fotografie multisensoriali di un campo bellissimo

i sorrisi di cinquanta persone. i piedi che si appiccicano al fango dove sono scorsi litri e litri d’acqua. il sole tiepido tra i capelli e il collo. le canzoni. la schiena sudatissima dopo ore di hike. mille stelle da far girare la testa. posti nuovi ogni giorno, strade mai viste di notte. i suoni e i rumori di cinquanta persone, tutte insieme e tutte diverse, ma lì con gli stessi valori. il sole caldo sulle braccia, per la prima volta dopo giorni prive di felpa e spolverino. il cibo sempre in ritardo ma sorprendentemente buono. ridere e sorridere, parlare e ascoltare, vivere ogni giorno fino alla fine, non lasciare nemmeno un goccio di giornata sul fondo del bicchiere. musica di sottofondo come sveglia la mattina.

Pagine

Subscribe to cngeirovereto.it RSS